Maria Canto Gesù, un sito per pregare, amare, gioire...
 Dedicato a Silvana
Sezione dedicata alla mia sorellina Silvana Alla mia sorellina Silvana che ora ci guarda dal cielo e sorride felice...
Gesù, finalmente...
Perchè questo sito
 Menù                         
  Home page
  Dove siamo
  Per venire da noi
  Verso Gesù
  Radio Gesù
  Video Gesù
  Ecco la tua Mamma
  Canzonieri per una Messa Gioiosa
    Nuovi Canzonieri V3
  Canzoniere per Fare Festa:
  Sfondi
  Player
  Giovanni Paolo II
  Madre Teresa
  Angelo Comastri
  Cellule Parrocchiali
  Azione Zuki
  Testimonianze/Contatti
  Links
 Andate in tutto il mondo
  FaceBook
  Twitter
  YouTube
  Gloria TV
  MySpace
 La radio che guarisce
Sezione dedicata alla nostra piccola radio Canti e Catechesi presenti sulla nostra piccola radio...
 I nostri video
Sezione dedicata ai Video del canale Canto Gesù su YouTube VideoCanti, VideoCatechesi, VideoCuore...
 La popolarità di Canto Gesù
dal 7 Maggio 2001
al 31 Dicembre 2015

Diffusione Cantogesù su FaceBook
6.650 "mi piace" al 31/12/2015

Diffusione Cantogesù su YouTube
1.400.000 al 31/12/2015

Guarda la diffusione Canto Gesù

 Portaci nel tuo Sito/Blog
Sezione dalla quale puoi scaricare il logo Canto Gesù
Carla Zichetti e le Briciole di Speranza

CARLA ZICHETTI
(www.bricioledisperanza.it)

"Mi hai chiamato e ti ho detto SI', voglio che la mia vita sia un GRAZIE. "

Carla Zichetti sta tutta nelle parole del suo grande amico il Cardinale Angelo Comastri:

”Carla, educata interiormente da Maria, ha acquistato lo sguardo dell'amore che vede le persone dove altri vedono le cose, ascolta le voci dove altri avvertono soltanto i suoni, percepisce i sussurri dove altri non sentono niente. Ha fatto della sua malattia il punto di partenza per “andare”… questa è stata per lei “luce” che ha illuminato il cammino e le ha consentito di incontrare con

entusiasmo i più deboli, fragili ed emarginati, per ascoltarli, comprenderli, aiutarli, incoraggiarli e farli sentire ancora amati… tutto gratuitamente… solo per amore !”
+ Il 27 Dicembre 2013 l'amore di Dio ha preso con un bacio la vita di Carla per ridonarcela moltiplicata nella tenerezza di ogni briciola. Ora vive in Dio e in ciascuno di noi con la forza e la delicatezza che ha saputo donarci durante gli anni del suo cammino con noi. Tutte le briciole si sono rese presenti attorno a lei per questo ultimo saluto in modo molto speciale: Carla ha voluto che stendessimo sul suo corpo il velo che le abbiamo donato a Loreto l'estate scorsa con tutte le nostre firme. Siamo un po' con lei in paradiso. Secondo il desiderio di Carla, il suo corpo è stato sepolto nella nuda terra nel cimitero di Loreto (AN) Il suo è stato un cammino di spoliazione per rivestire tante briciole di abbondanza di tenerezza. Tante briciole un solo pane, tanti cuori un solo amore... Restiamo semplici e piccole... BRICIOLE. Padre Alfredo
Il "grande cuore" di Carla l'8 luglio 2006 a Loreto, ha dato vita alla libera associazione denominata "BRICIOLE DI SPERANZA", con il fine di rendere operativo e continuativo ciò che lei ha compiuto finora, secondo le intenzioni da lei espresse nel documento "ASSOCIAZIONE BRICIOLE DI SPERANZA", datato 6 marzo 2006.

Tale documento è stato promosso ed approvato da Sua Ecc. Mons. Angelo Comastri. Carla Zichetti è il Primo Presidente dell'Associazione, Carlotta Bandini è stata nominata Vice Presidente dell'Associazione,Sandro Trombini Segretario, Ettore Massari consigliere e Padre Alfredo Feretti OMI Assistente Spirituale
dammi una briciola della tua umiltà, dammi una briciola del tuo amore, dammi una briciola del tuo pane, per farmi dono per i fratelli.
Carla Zichetti e le sue Briciole
LE BRIOCIOLE DI SPERANZA:
Un gruppo di amici aperti a tutto e a tutti, formatosi poco alla volta, che si prefigge di scoprire il disegno di Dio su di sé, cercando di realizzarlo giorno per giorno, spendendo la propria vita fino all'ultimo respiro, per essere segno di speranza in questo mondo che muore di sfiducia e disperazione, perché ha perso Dio. I soci della Associazione "Briciole di speranza" sono tutte quelle persone che condividono lo spirito di essa, senza bisogno di tessera o iscrizione.

FINE PRIMARIO DELLE BRICIOLE
è quello di aiutarsi a vicenda a scoprire il progetto di Dio nella propria vita, a viverlo, anche se con fatica e lacrime, aderendovi, unendo il proprio sacrificio all'agonia di Gesù nel Getsemani. Ciò avviene soprattutto attraverso la preghiera individuale e collettiva, l'amore vicendevole, poi con la posta, il telefono, i libretti, le audio e video cassette, che testimoniano la fede e l'amore vissuto fino all'eroismo, da tante persone umili e sconosciute. Gli aiuti spontanei e le offerte che arrivano, dopo aver coperto le spese postali, di stampa e incisioni varie, va tutto alle missioni che da anni seguiamo. Ma questo è venuto di conseguenza, non è il fine primario delle briciole, che è quello di: "amare come Dio ci ama e il prossimo come noi stessi". (Mc. 12.30,32) E' quel "come te stesso" che fa la differenza dell'amore totale verso il prossimo.
/td>
Carla Zichetti e Giovanni Paolo II
GRAZIE - ECCOMI - SCUSAMI - USAMI
Dovrebbe essere la risposta della briciola a Dio; sono le parole che esprimono bene il programma di vita della briciola, il suo spirito di UMILTA' E DI SERVIZIO che dovrebbe fare di ognuna di noi un dono di Dio per gli altri.

"TRASPARENZA"
deve essere la prerogativa di ogni briciola che fa parte dell'Associazione, trasparenza nell'agire, nel parlare, nel comportarsi, è lo spirito del Vangelo. Il tuo parlare sia sì, sì; no, no - la verità e la carità soprattutto, mai il tornaconto, mai la sopraffazione, mai la critica, ognuno deve sentirsi sicuro, difeso e onorato dalla parola dell'altro.

PREGHIERA - UMILTA'
Senza PREGHIERA l'anima inaridisce, e per preghiera intendo quella del cuore, quella della carità: più si ama e più si prega, non occorrono parole. Diceva Charles de Foucauld: "Pregare è guardare Dio, amandolo". Senza umiltà non c'è umanità, non c'è perdono, non c'è pace, non c'è misericordia, non c'è armonia, tutto crolla alla minima difficoltà - con l'umiltà tutto si aggiusta e si può. L'abbandono e la fiducia in Dio con umiltà e fede, è la caratteristica che ci dovrebbe distinguere: "Imparate da me che sono mite e umile di cuore"
Sant'Agostino diceva che la prima virtù è l'umiltà, la seconda è l'umiltà e la terza ancora l'umiltà!!!
Lo spirito delle briciole:
essere la risposta di Dio sempre,
essere una piccola luce che illumina il mondo
essere segno di speranza e di pace in ogni occasione.
 Verso Gesù

Solo grazie
"Ti voglio bene"
(Santo Natale 2014)
Inno alla Briciole
Società che ha realizzato questo sito © 2016 Canto Gesù ; 07/05/2001   Release 2016 - Compatibile 100% IE 11, Chrome, Firefox e Safari - Ottimizzato per risoluzione 1024x768 - All rights reserved. Sito della IDWEB società che ha realizzato questo sito