A Scuola d'Incanto

1 - Tema:
A SCUOLA D’IN-CANTO

2 - Finalità, Obiettivi, Metodologie di lavoro:
Il Corso propone una presa di coscienza del potenziale musicale vocale in nostra dotazione:

La voce cantata come specchio del nostro corpo: respirare, contrazioni e rilassamenti, posture e motorietà. Le tattiche popolari del riuso in musica. Il canto come pratica delle emozioni. La messa in scena della nostra vocalità. Il canto degli altri popoli, ecc.
L
a metodologia adottata è quella di rimettere in memoria le esperienze cantate. Trasformare ciò che è in nostra dotazione. La creazione di gruppo. Dall’ascolto alla memorizzazione per conquistare l’esecuzione. Esercizi di stile applicati al canto

3- Strumenti, Modalità, Tempi di verifica e di Valutazione:
Gli strumenti utilizzati sono la lavagna a fogli o a gessetti, un impianto di diffusione musicale per cassette e cd, chitarre e tastiere, strumenti a percussione vari, un ambiente grande per il gruppo intero e degli ambienti adiacenti per i lavori dei sottogruppi.Essendo un laboratorio di pratiche vocali ogni momento sarà utile per attuare una verifica costante. I risultati dei sottogruppi, intesi come veri e propri atti di manifestazione musicale, potranno essere analizzati e valutati dal gruppo intero.

4 – Programma dei lavori:
Il laboratorio prevede una durata di ore 28, suddivise in quattro giornate di ore 7 ciascuna. Si prevede lo svolgimento in due weekend.

5 – Nome e qualifica del Direttore responsabile:
Silvano Martinelli, responsabile delle attività didattiche della Città della Musica

6 – Nominativi dei Relatori:
Prof.MAURIZIO SPACCAZOCCHI

7 – Destinatari:
Il laboratorio è diretto agli educatori della scuola di base e vuole offrire una serie di tattiche utili alla programmazione di una didattica del canto creativo.
Numero massimo di partecipanti: 60

8 – Specificazione dell’eventuale contributo finanziario richiesto ai partecipanti come concorso alle spese organizzative e gestionali:
Ai partecipanti sarà richiesto un contributo di lire 5.000 all’ora.

9- Data dello svolgimento dell’attività:
Presumibilmente nel periodo tra Ottobre e Dicembre 1999; in alternativa potrà essere effettuato nei periodi Gennaio-Marzo 2000 o Marzo-Maggio 2000