L'attività didattica alla Città della Musica abbraccia i principali Strumenti della musica popolare ed e realizzata attraverso uno stimolante programma di Corsi e di incontri con straordinari musicisti sotto forma di Seminari o di Corsi di Aggiornamento

I Corsi sono rivolti a tutti, bambini ragazzi ed adulti ed con lo studio della tecnica, l'armonia, l'improvvisazione, l'educazione dell' orecchio, la conoscenza dei vari stili come il Rock, Pop, Blues e Jazz, la musica d'insieme, i laboratori musicali e la musica dal vivo soddisfano sia chi parte da zero che coloro che vogliono perfezionarsi e magari fare della musica una professione.

Il percorso di studi dello strumento è accompagnate da tutta una serie di materie Complementari alcune delle quali, a secondo del livello, sono già comprese nei corsi.

Per consentire ai ragazzi di aggregarsi da subito e di imparare anche dalle esperienze degli altri i Corsi vengono tenuti in 'miniclassi'.

Alla Città della Musica fin dall'inizio viene curato questo importantissimo aspetto del 'fare ' musica attraverso intensi periodi dedicati al Suonare insieme.

E' in questo momento dell'attività musicale che i giovani si confrontano, affinano la propria capacità esecutive sul palco ed imparano ad ascoltare gli altri.

Oltre ai Corsi Strumentali sono in fase di realizzazione anche qui in Umbria i Corsi per l'Occupazione Giovanile, già attivati presso la sede di Milano del Centro Professione Musica.

 


i
           
r a g a z z i
 
Musica
la
     
Amano
 

L'interesse per i vari strumenti sta crescendo sempre più. Finalmente i ragazzi hanno un punto di riferimento sicuro, affidabile e di qualità.

Uno sguardo agli iscritti a fine giugno 1997 ha evidenziato come la Chitarra, la Batteria ed il Canto siano i corsi più 'scelti' anche se gli altri stanno creando sempre più interesse e partecipazione.

A fine 1996 abbiamo chiesto a tutti i ragazzi della Città della Musica di aiutarci a migliorare l'offerta dei servizi facendoci delle proposte sulle quali stiamo lavorando.

La partecipazione è stata entusiastica e generale ed i risultati hanno confermato come la voglia di aggregazione unita al desiderio di musica dal vivo magari fatta con la propria band siano le necessità più sentite dai ragazzi.

Siamo certi che la migliore risposta a queste richieste potrà venire dal lavoro che sapremo svolgere insieme, noi della Città della Musica,le Istituzioni e le altre Associazioni.

In questi due anni abbiamo seminato molto e stiamo già raccogliendo i primi frutti della collaborazione offerta al Comune di Città di Castello, alla Regione, alla Provincia e le altre Associazioni.

A tutti uno speciale 'grazie' da tutto lo staff della Città della Musica !